Diotima

  • ControTempo è un Social Network di cultura e politica creato da un gruppo di donne di ispirazione cristiana che intendono ancora applicarsi all’amore del loro tempo condividendolo con quanti, anche “stranieri”, sentono la “passione” per le difficoltà dell’oggi. “Controtempo” vuole dire un pensiero altro, dissonante dalle voci che si rincorrono e accavallano, ma anche lontano dal conformismo di chi è sempre “contro”.

    Il contenuto del blog è nel suo nome che è un programma:"Controtempo". Siamo un gruppo di donne cattoliche, non nascondiamo la nostra identità, che intendono gettare sul mondo uno sguardo di simpatia ma nello stesso tempo scrutando nelle pieghe degli avvenimenti quanto e cosa preannuncia un tempo nuovo, tanto da essere dissonante col proprio tempo. Appunto "controtempo".

Blog

Mercoledì, 30 Marzo 2011 12:48

Verso una nuova cittadinanza

Scritto da
Voglia di comunità, voglia di libertà, voglia di democrazia. Verso una nuova cittadinanza Cè uno stretto rapporto tra i termini "comunità" e "società" tanto che spesso vengono usati indifferentemente. Comunità è un "insieme di persone aventi in comune origini, tradizioni, lingua e rapporti sociali in modo da perseguire fini comuni" (Dizionario italiano, Aldo Gabrielli"), "Società"è, piuttosto, "un insieme di persone legate da vincoli più o meno complessi, soggette a leggi e ordinamenti comuni". Nel primo caso, dominante è la caratteristica di rapporti di solidarietà, nel secondo dominante è la caratteristica di complessità e frazionamento.  
Mercoledì, 30 Marzo 2011 10:14

Democrazia secondo Tocqueville

Scritto da
Nelle ultime pagine di "Democrazia in America", A. Tocqueville si azzarda a prevedere per essa, l'esito negativo di un nuovo dispotismo. Gli importanti traguardi raggiunti infatti, potrebbero essere messi in crisi da «una folla innumerevoli di uomini uguali, intenti solo a procurarsi piaceri piccoli e volgari, con i quali soddisfare i loro desideri». A questo punto, apparirebbe necessario un nuovo potere «assoluto, particolareggiato, regolare, previdente e mite» che estenderebbe«il suo potere sull'intera società». Questa negativa previsione avanzata da Tocqueville, ha subìto fortune alterne nella storia del pensiero politico, oggi però gode di un buon corso alimentando un acceso dibattito sulle…
Mercoledì, 30 Marzo 2011 09:53

A proposito di vita

Scritto da
Il dibattito sui temi etici oggi occupa uno spazio importante e ci dice della rilevanza assunta dalla cosiddetta "sporgenza antropologica". Il nostro Paese prende atto che una stagione della sua cultura e della sua civiltà contraddistinta da un'etica condivisa, si è conclusa. Quella stagione parlava di una cultura e di una civiltà che sapeva riconoscere la sacralità che circondava l'atto del vivere e del morire. Questa sacralità, che potremmo riassumere nel col termine greco mystérion, mistero, era riconosciuta malgrado non ci si sottraesse dall'indagare la complessità di una condizione, quella dell'uomo, nella quale la vocazione alla gioia è continuamente insidiata…
Giovedì, 17 Marzo 2011 12:54

Buon compleanno Italia!

Scritto da
Buon compleanno Italia! Il giorno ci sembra favorevole per parlare della "democrazia", quella definita da Norberto Bobbio "la democrazia dei moderni". Cioè parliamo di noi e della nostra attualità. Gli eventi dei quali siamo spettatori ci fanno percepire, con inusitato stupore, che i nostri giorni sono "giorni di bambù", fragili, sottomessi alla violenza degli eventi che precipitano. Sia che determinati dalla straordinarietà della rottura degli argini da parte della natura, come sta avvenendo in Giappone, sia che determinati dalla furia che disvela il potere in tutta la sua brutalità quando si difende, come sta accadendo nella vicina Libia. Questi episodi…
Lunedì, 07 Marzo 2011 10:02

Auguri Italia! Auguri donna!

Scritto da
AUGURI ITALIA!  AUGURI DONNA! Da ascoltare sino all'ultima nota. Da guardare sino all'ultima fotografia. Da leggere sino all'ultima parola.
Pagina 59 di 59