Diotima

  • ControTempo è un Social Network di cultura e politica creato da un gruppo di donne di ispirazione cristiana che intendono ancora applicarsi all’amore del loro tempo condividendolo con quanti, anche “stranieri”, sentono la “passione” per le difficoltà dell’oggi. “Controtempo” vuole dire un pensiero altro, dissonante dalle voci che si rincorrono e accavallano, ma anche lontano dal conformismo di chi è sempre “contro”.

    Il contenuto del blog è nel suo nome che è un programma:"Controtempo". Siamo un gruppo di donne cattoliche, non nascondiamo la nostra identità, che intendono gettare sul mondo uno sguardo di simpatia ma nello stesso tempo scrutando nelle pieghe degli avvenimenti quanto e cosa preannuncia un tempo nuovo, tanto da essere dissonante col proprio tempo. Appunto "controtempo".

Blog

Venerdì, 08 Dicembre 2017 00:00

Volontariato

Scritto da
Non a caso l’Italia è riconosciuta come il Paese dove meglio fiorisce e attecchisce il fiore del Volontariato. Non si tratta semplicemente di una questione di numeri, ma dell’humus, della buona terra che alimenta una pianta tanto delicata. Parliamo della “solidarietà” uno dei sentimenti, o delle qualità, sarebbe meglio dire delle virtù, che ci qualificano e che fa sì che nel mondo siamo conosciuti come un popolo di “buona gente”. Il fenomeno dell’immigrazione ne è la prova e non parliamo anche in questo caso di numeri né della modalità con cui viene organizzata l’accoglienza (perché su questo piano si potrebbe…
Lunedì, 04 Dicembre 2017 00:00

Banche italiane a rischio default, previsioni 2018

Scritto da
Le banche italiane a rischio default con i loro Non Perfoming Loans potrebbero innescare un’altra crisi finanziaria mondiale con effetto dòmino, lo disse Steve Eisman nel 2017, che molti di Voi ricorderanno nel film La grande scommessa, (The big short); Eisman è uno dei pochi finanzieri al mondo che riuscì a prevedere la crisi finanziaria dei mutui subprime ed a specularci sopra, traendone enorme profitto, ma che sta accadendo oggi, è vero che ci sono delle banche italiane a rischio default?Come già abbiamo scritto più volte nella Nostra pagina finanziaria, ci sono diverse banche europee in difficoltà, ma Eisman non si…
Lunedì, 04 Dicembre 2017 00:00

E venne il giorno

Scritto da
E venne il giorno nel quale le donne decisero di dire basta. Basta con i silenzi. Basta con l’obbedienza cieca. Basta con i no pronunciati solo nel silenzio. Basta con l’accondiscendenza. Basta con la pace come stato di quiete. Basta con una vita senza ardimenti. Basta con un amore che non consola, ma impaurisce. Basta con un amore senza il respiro dell’anima. Basta con un amore che non produce rossori ma solo lacrime. Basta con un amore che stringe il cuore fino a spezzarlo. Basta con un amore assassino dell’amore. E venne il giorno nel quale le donne decisero di…
Marina Corradi giovedì 23 novembre 2017 Una giornata qualsiasi di questo novembre. A Milano, cielo incolore. Si va a scuola, si lavora.L’autunno è lento, calca adagio i suoi passi, mentre la sera il buio cala sempre prima. E domenica,andremo a Messa. Da cattolici quali siamo. Ci andremo forse anche perché ci si va, da sempre.Magari qualche volta con stanchezza, con smemoratezza del senso di quel gesto che si ripete. Coninsofferenza addirittura, se l’omelia lunga, o noiosa. Ma che cos’ è, andare a Messa? Perché ciandiamo? A che cosa ci serve? Ieri il Papa in Udienza ha ricordato quale è il…
Sabato, 02 Dicembre 2017 00:00

Se esiste Michelangelo vuol dire che esiste Dio

Scritto da
Vittorio Sgarbi: “Se esiste Michelangelo vuol dire che esiste Dio” Vittorio Sgarbi spiega con la sua consueta abilità oratoria: «Il successo riscosso dal mio Caravaggio è un segnale molto importante di una volontà del pubblico di capire più a fondo un artista famoso di cui tutti parlano, ma non sempre con conoscenze appropriate; così mettendo insieme la popolarità di Caravaggio con la mia, ho incontrato l’entusiasmo del pubblico e ora gli stessi produttori mi hanno chiesto un nuovo spettacolo; avevo inizialmente pensato di parlare del Rinascimento, ma quando mi è venuta anche l’intuizione di costituire un movimento politico, dal nome…
Venerdì, 01 Dicembre 2017 00:00

Il post mortem di MPS: un fallimento di sistema

Scritto da
Spigolando tra le pagine della relazione del capo della Vigilanza di Bankitalia, Carmelo Barbagallo, alla commissione parlamentare d’inchiesta sulle banche, si individua un punto che spiega molto del collasso di Banca Monte dei Paschi e di un sistema rimasto inerte nella prevenzione, che doveva essere politica prima che normativa. «Un ruolo significativo lo ha avuto l’ex socio di riferimento, la Fondazione, che ha inteso mantenere a lungo, anche quando non ce ne erano più le condizioni, una posizione di dominio o comunque di rilievo, erodendo il proprio patrimonio e indebitandosi. A una tale situazione la banca ha risposto con politiche…
Giovedì, 30 Novembre 2017 00:00

Trump: una tragedia americana

Scritto da
Trump: “una tragedia americana” lo smarrimento dei liberal Di Mattia Baglieri, Donne, uomini, politici, gente comune, giornali di tutto il mondo a bocca aperta, alle prese con un voto che lascia spiazzati, che toglie autorevolezza ai sondaggi, che rinnova tutto il peso degli Stati in bilico, ad ogni tornata i veri “decisori” fondamentali da cui dipende il futuro degli Stati Uniti. Ma la vittoria di Trump scotta soprattutto per le riviste liberal che in un numero mai così elevato si erano spinte in endorsement ufficiali nei confronti del candidato democrat, di colei che oggi ammette la sconfitta ma sancendo che…
Giovedì, 30 Novembre 2017 00:00

Per Giovanna

Scritto da
                              Ancora un poco e non ci vedremo Ancora un poco e ci vedremo Un appuntamento non insolito anche questo di oggi con te carissima amica mia, sorella, parte della mia anima. Ancora per riprendere il filo dei discorsi mai interrotti perché mai finiti. Parlavamo e parlavamo ancora: certezze, ipotesi, progetti, strade da aprire e sentieri da chiudere. Tutto nella tua mente, e nella mia in sintonia, diventava possibilità, progetto, futuro, idealità, speranza. Nessuno come te è stato tanto radicato nel presente e ugualmente capace di…