Venerdì, 03 Aprile 2020 00:00

Vivere ai tempi del coronavirus

Scritto da
Pochi anni dopo aver ricevuto il premio Nobel per la letteratura nel 1982, lo scrittore colombiano Gabriel García Márquez pubblicò il romanzo L’ amore ai tempi del colera[1]. Anni prima, il medico svedese Axel Munthe, accorso a Napoli nel 1884 per curare le vittime dell’epidemia di colera, scrisse le sue Lettere da una città dolente[2]. In entrambi i casi, l’epidemia causata dal batterio Vibrio cholerae diviene lo sfondo di storie profondamente umane (immaginate nel romanzo di Márquez e reali nelle lettere di Munthe). Márquez e Munthe ci invitano a contemplare come sia possibile vivere «ai tempi» di un’epidemia, quali testimoni…
Lunedì, 30 Marzo 2020 00:00

Prepararsi al dopo

Scritto da
Armani, Eni, Ferrari e Lvmh. Le aziende cercano di trasmettere vicinanza, affidabilità, impegno. Per dimostrare che anche senza la socialità di prima, nessuno è solo. Con poche righe appassionate, Giorgio Armani riempie intere pagine di giornali per esprimere la vicinanza, sua e di tutto il brand, agli operatori sanitari, in prima linea per contrastare il coronavirus. Fa lo stesso Eni, che punta sui medici di famiglia: fonte di energia – doppio senso non da poco – per stare uniti e bene. Meglio se a casa. C’è poi il mondo bancario, con i suoi servizi online, sinonimo non nuovo, ma a…
Venerdì, 27 Marzo 2020 00:00

Senza presbitero no, senza popolo sì?

Scritto da
Eucaristie “a porte chiuse” per evitare il contagio: risonanze a bassa voce su una scelta di emergenza che forse svela ciò che veramente pensiamo della liturgia e dell’essere Chiesa che celebra. Finito il periodo di isolamento bisognerà riparlarne. Per la prima volta la Chiesa deve fronteggiare una pandemia gestita con criteri scientifici, che consigliano l’isolamento delle persone. La situazione è difficile, a tratti inquietante, e merita tutto il nostro rispetto e la nostra attenzione a cominciare dalla vicinanza (come possibile) a chi soffre ed è più solo. Non è stato per niente facile decidere che cosa fare a livello ecclesiale.…
Tecnologia e didattica a distanza, i finanziamenti per scuola e università al tempo del virusPrevisto un fondo da 50 milioni per gli atenei. Per l’acquisto di piattaforme e la fornitura di computer agli studenti delle scuole meno abbienti, si stanziano 85 milioni. Rinviate le lauree. Studenti a casa, scuole e università chiuse in tutta Italia fino al 3 aprile. In questi giorni eccezionali, istituti scolastici e atenei hanno messo in campo diverse esperienze di didattica digitale con l’obiettivo di dare continuità, seppure a distanza, ai percorsi formativi ed educativi e anche agli esami universitari. Ma il decreto “cura Italia” appena…
La logica direbbe che sono aumentate le consegne, ma la realtà dice tutt’altro. Daniele Contini di Just Eat: «C’è stata una battuta d’arresto. In questo periodo il servizio sarà utile per i ristoranti che possono continuare comunque a lavorare anche se hanno i locali vuoti». Sembra che siano con noi da sempre, ma i servizi di delivery legati al cibo sono nati solo pochi anni fa e già diventati una abitudine, soprattutto per le pause pranzo in ufficio o per le cene con amici. Ma in un momento in cui uscire di casa è diventato problematico, con numerosissime insegne chiuse…
Lunedì, 09 Marzo 2020 00:00

Il coronavirus affonda i mercati

Scritto da
Tonfo delle borse europee sulla scia del fortissimo ribasso delle piazze asiatiche.La Borsa di Milano non riesce a partire: i titoli, sulla scia della crisi del coronavirus, non fanno prezzo. E lo spread vola, segnando 216 punti contro i 178 della chiusura di venerdì. Le borse Europee, sulla scia del fortissimo ribasso delle piazze asiatiche, iniziano con cali macroscopici una seduta ad alta tensione, schiacciate dal -30% del petrolio (ai minimi dal 1991) dopo il nulla di fatto dell’opec+ e dalla paura per la diffusione sempre più ampia del coronavirus, che ha reso necessarie le misure drastiche di contenimento varate…
  Il sistema pensionistico pubblico, gestito prevalentemente dall’Inps e da altri istituti previdenziali di categoria, richiede, come è noto, requisiti di anzianità lavorativa e contributiva specifici, e molto spesso comporta come risultato un reddito mensile inferiore a quello percepito nel periodo lavorativo. Tuttavia, grazie ai fondi pensione, è possibile aderire ad una forma di previdenza integrativa e personalizzata, in modo tale da poter ottenere una pensione complementare in forma volontaria e in base alle proprie esigenze personali. Decidere di aderire ad un fondo pensione integrativo è una scelta vantaggiosa sotto diversi aspetti, senza contare che consente il mantenimento di un…
Con un po’ di immaginazione la sua forma può sembrare quella di un soffione. Il nuovo coronavirus, 2019-nCoV, all’occhio del microscopio elettronico è sferico e coronato su tutta la superficie di spicole, sorta di protuberanze. Ne hanno ricostruito un’immagine i ricercatori dello statunitense Centers for Disease Control and Preventing, ad Atlanta. Il virus, che è causa della sindrome appena battezzata dall’Organizzazione mondiale della sanità COVID-19 e che dalla città di Wuhan in poi ha già fatto – nel momento in cui scrivo – più di mille e trecento morti, non è l’unico ad avere questa forma, né il primo tra…
Pagina 1 di 15